I pavimenti sono una parte importante della nostra casa, e tenerli sempre puliti e igienizzati è fondamentale. Per raggiungere tale scopo possiamo usare prodotti appositi, al fine di raggiungere un livello di igiene e pulizia adeguato. Uno dei prodotti più amati in tal senso è il lavapavimenti a vapore. È uno strumento che sfrutta appunto il vapore per eliminare lo sporco dai pavimenti, senza ricorrere all’aiuto di detersivi o detergenti – costosi, e in alcuni casi dannosi per la superficie. È un modo naturale di igienizzare il pavimento, senza aggiungere prodotti chimici che tendono a depositarvisi sopra. Il vapore svolge un’azione profonda, uccide germi e batteri, e rimuove macchie e sporco ostinato. Però è bene scegliere un prodotto che sia in grado di svolgere al meglio tale compito, e per farlo dobbiamo valutare vari criteri – tra cui la potenza del macchinario.

Il lavapavimenti a vapore ha bisogno di una pressione adeguata per generare il getto, ragion per cui si tratta di un prodotto che deve consumare parecchia energia. Guardiamo sempre all’etichetta energetica (che deve essere esposta e dichiarata almeno sulla scheda tecnica, secondo quanto vuole la legge) e scegliamo un modello che offre prestazioni ottime, ma che ci consente un grande risparmio energetico.

Di solito una lavapavimenti comune assorbe una potenza di circa 1500 W; ci sono anche dei modelli molto più potenti che possono arrivare fino a 2000 W. Questi ultimi sono perfetti per eliminare lo sporco più ostinato, ma in un’abitazione domestica è difficile riscontrare uno sporco simile. Per tale ragione è meglio orientarsi su un prodotto meno potente: sono articoli che costano meno, e ci consentono di risparmiare anche a lungo termine. A una potenza bassa infatti corrisponde anche un minor consumo di energia.

Ci sono anche dei modelli multifunzione, la maggior parte con una doppia funzione, che possono aspirare lo sporco oltre che generare vapore. In questo caso la potenza è di almeno 2500 W. Prevedono quindi un consumo energetico maggiore rispetto ai modelli base.

Se hai ancora dei dubbi su questo prodotto puoi consultare questa pagina web in cui se ne parla in maniera più approfondita.