Diciamo che le varianti principali delle lavatrici che troviamo in commercio sono due: la portata e il tipo di carica dall’alto o frontale. Il tipo di carica di una lavatrice è essenziale perché influisce su una serie di fattori a cui decisamente siamo portati a non pensare in fase di acquisto.

La carica frontale è la tipica vecchia carica, che ci permette di vedere dall’oblò i panni roteare nel cestello. La carica dall’alto invece è qualcosa di più giovane, sparisce l’oblò aperto, e il cestello si apre dall’alto. Perché sono state progettate queste varianti? Sostanzialmente per recuperare spazio e per un maggior confort. Se siete interessati all’argomento vi suggerisco di consultare anche questo link https://www.lavatricemigliore.it/

Le lavatrici che trovate con carica frontale spesso hanno un cestello basso, dovete piegarvi per inserire i vestiti, e forzare per fare entrare il carico. Inoltre una volta vuote dovranno asciugare e quindi l’oblò aperto in stanze piccole tenderà ad essere un impiccio notevole. Nel caso della carica dall’alto la maggior parte di questi inconvenienti sparisce. Di solito troviamo lavatrici con carica dall’alto adatte anche a spazi particolarmente ristretti, che permettono tranquillamente l’uso senza dover essere d’intralcio. Senza oblò non vediamo il cestello, ma poco ci cambia al fine pratico della lavatrice. Inoltre le cariche dall’alto ci consentono di non dover restare piegati per inserire i vestiti.

Sostanzialmente entrambi i modelli sono funzionali e pratici, la scelta deve dipendere dal vostro specifico bisogno personale. Infatti se siete abituati ad utilizzare il piano della lavatrice come porta oggetti vi devo sconsigliare vivamente i modelli con carica dall’alto. Se altresì siete stanchi di dovervi chinare e avete uno spazio ridotto per installare la vostra lavatrice, sarà sicuramente più comodo optare per un modello con carica dall’alto.

Nella pratica dovrete solo fare particolarmente attenzione a chiudere adeguatamente il cestello, nei casi di carica frontale basta chiudere il portello dell’oblò, mentre con la carica dall’alto il cestello andrà serrato con delle speciali chiusure a click che gli permettono di girare senza problemi. Spesso e volentieri ci sentiamo consigliare la carica dall’alto anche perché tende a massimizzare lo spazio di carico a disposizione.