La depilazione non è più un argomento di appannaggio esclusivo delle donne.
Da alcuni anni anche molti uomini acquistano accessori per la depilazione e si sottopongono a trattamenti estetici professionale.
I metodi di depilazione tradizionale quali le cerette, le strisce adesive o l’epilatore elettrico sono ormai stati superati dalla tecnologia della luce pulsata.

Depilazione con la tecnica della luce pulsata

Questo nuovo metodo di epilazione è altamente efficace e garantisce ottimi effetti sul lungo termine.
Inizialmente costosa e riservata solo ai saloni di estetica professionale, la tecnica di depilazione a luce pulsata sta diventando sempre più accessibile, consentendo di ottenere una depilazione efficace anche nell’uso domestico.
Come funziona?Una volta attivata dal nostro apparecchio, questa tecnologia consente di sfruttare un impulso ad intervalli regolari, senza dover premere il pulsante ogni volta.
Questa modalità consente di scorrere l’epilatore come fosse un rasoio; tale caratteristica è utilissima per trattare aree estese, come le gambe o le braccia.
Per quelle aree del corpo dove si necessita invece di maggior delicatezza e precisione, come il viso, selezioneremo invece la modalità di lavoro a singolo impulso.

Ciò che facilita l’uso, e soprattutto rende il trattamento depilatorio più breve, è la caratteristica di poter sfruttare una modalità a “impulso intermittente”.
Contribuisce alla facilità d’uso la caratteristica, presente in alcuni modelli, di rilevare automaticamente il pigmento della pelle e i peli: sulla base di questi dati sarà il macchinario a suggerirci l’impostazione più indicata.
Le macchine a luce pulsata riescono infatti a localizzare le zone con maggior melanina della pelle e da lì isolano il follicolo, aggredendolo.

Epilatori a luce pulsata: le tipologie in commercio

In merito ai depilatori a luce pulsata vi sono due principali tipologie in commercio.

La prima tipologia, forse più semplice da utilizzare, è quella “a pistola“, la seconda ricorda invece, nella forma, il mouse di un computer. Tuttavia non tutti i modelli rientrano in queste due macro tipologie.
Vi sono inoltre modelli di macchinario depilatorio che ricordano la forma di un rasoio elettrico, e sono dotati di una base di ricarica: essendo apparecchi elettrici che lavorano con alimentazione da rete elettrica, la loro presenza è ovviamente necessaria.

Come scegliere il modello giusto

L’epilatore a luce pulsata è un apparecchio, piuttosto costoso, anche se meno rispetto a qualche anno fa, a dirla tutta.
La spesa per l’acquisto di uno di questi apparecchi spazia dai 150 fino a 300 euro circa.

Si tratta di acquisto piuttosto oneroso considerato che si tratta di un apparecchio per la depilazione casalinga; ricordiamo però che questa tecnologia offre effetti assai duraturi nel tempo.
Facciamo dunque un rapido conto della frequenza con cui ci rechiamo dall’estetista nel corso dell’anno e valutiamo se ne vale la pena.