Se avete bisogno di un particolare elemento da cucina per poter mescolare e letteralmente frullare alcuni ingredienti, sia per preparare qualcosa di liquido o fluido o anche semi liquido, allora senza alcun dubbio di sorta quello che vi serve a tutti gli effetti è un frullatore. E tutti sappiamo a grandi linee che cosa sia un frullatore, ma come facciamo a orientarci nella nostra scelta specifica tra i tanti prodotti presenti sul mercato?

Maggiori informazioni qui

Miscelare zuppe e altri ingredienti in una consistenza fine è solo uno dei tanti usi dei frullatori ad immersione. Molti frullatori ad immersione sono dotati di alcune caratteristiche molto belle, che li rendono più versatili di un semplice frullatore. Alcune persone usano il loro frullatore ad immersione sopra il loro robot da cucina per le zuppe e semplicemente tirano fuori il robot da cucina quando stanno facendo grandi lotti. Altri mescolano la zuppa o l’ingrediente con l’acqua e poi lo aggiungono al frullatore. Un terzo modo per usare un frullatore ad immersione è quello di usarlo come un colino per rimuovere semi e foglie dal vostro cibo. Il frullatore farà il lavoro automaticamente, mantenendo i vostri cibi freschi e deliziosi.

Una delle cose più importanti da considerare quando si sta guardando un frullatore ad immersione è la potenza che ha. A seconda di ciò che si farà con il frullatore ad immersione, potrebbe essere necessario più potenza rispetto ad altri frullatori ad immersione. Se si prevede di cucinare una grande quantità di zuppe o piatti in un breve lasso di tempo, è una buona idea ottenere un modello che ha una potenza maggiore. Per questo motivo, si vorrà guardare la capacità che ogni frullatore ad immersione ha. I modelli più potenti di solito possono fare più lavori con meno potenza, quindi si potrebbe voler andare con uno di questi prima.

Infine, tenete presente che ogni frullatore a immersione utilizza un proprio motore, e che il motore sarà in grado di gestire i compiti che volete svolgere con il vostro frullatore a immersione. La maggior parte dei modelli può gestire fino a quattro compiti con lo stesso motore, ma dovrete trovarne uno che soddisfi le vostre esigenze, sia che si tratti di uno di quei frullatori più piccoli che trovate in cucina, sia che si tratti di uno più grande come un frullatore verticale o il mixer da banco KitchenAid.